una somma da euro 400 a euro 3.000

Da oggi in vigore il Decreto legge 19 pubblicato nella G.U. del 25 marzo 2020. Viene confermato quanto emanato fino ad oggi per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 inasprendo le sanzioni art.4.

Il mancato rispetto delle misure di contenimento è punito, salvo che il fatto costituisca reato, con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 3.000. 

Alle attività produttive o commerciali e ai pubblici esercizi, per i casi di mancato rispetto delle misure previste si applica la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.

Per le persone sottoposte a quarantena perché risultate positive al virus, la violazione intenzionale del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione o dimora è punita con la pena di cui all’articolo 452, primo comma, n. 2, del codice penale (reclusione da uno a cinque anni). 

fonte: Ministero della Salute


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.