E’ possibile presentare le domande per accedere al Fondo rotativo per il piccolo credito.

Il Fondo rotativo per il piccolo credito, finanziato con 39 milioni di euro (di cui 24 a valere sul POR FESR Lazio 2014-2020 e 15 su fondi regionali) è gestito dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito tra Artigiancassa e Medio Credito Centrale, individuato quale “Soggetto gestore” a seguito dell’aggiudicazione del bando di gara.
Possono presentare domanda di agevolazione:
Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI);
Consorzi e Reti di Imprese aventi soggettività giuridica, esclusivamente per gli interventi previsti nell’ambito della Sezione III, volti al risparmio energetico; Liberi professionisti.
L’agevolazione consiste in un finanziamento con le seguenti caratteristiche:
importo da un minimo 10.000 a un massimo 50.000 euro, con durata da un minimo di 36 mesi a un massimo di 60 mesi, un preammortamento massimo di 12 mesi, in caso di finanziamenti di durata pari o superiore a 24 mesi, con un tasso di interesse zero e rimborso a rata mensile costante posticipata.
Le richieste di accesso all’agevolazione possono essere presentate esclusivamente online sul portale http://www.farelazio.it, accedendo alla pagina dedicata al “Fondo Rotativo per il Piccolo Credito” a partire dalle ore 9.00 del 21 settembre 2018.


0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *